Croazia - Piena di giocatori meravigliosi

L'orgoglio di essere croati

L’argento dal bagliore dorato

Un’accoglienza degna degli dei per i Vatreni (gli “Ardenti”)

Al Campionato mondiale di calcio 2018 in Russia la squadra di calcio croata ha vinto la medaglia d’argento, tuttavia gli stessi Vatreni (gli “Ardenti”) durante l’intero campionato hanno lasciato il loro cuore e l’anima sul campo e hanno meritato e ottenuto il maggior sostegno possibile dai tifosi, da tutti i croati, ma anche da tutto il mondo. 

 

Questa generazione d'oro dei giocatori di calcio rimarrà per sempre impressa negli annali dello sport croato. A Mosca, prima e dopo la finale contro la Francia, la Piazza Rossa è stata coperta dai quadretti, avvolta in una grande bandiera di ringraziamento da parte dei tifosi che godevano del sostegno di tutte le nazioni presenti al Campionato del mondo 2018, e che hanno lasciato l'impressione di migliori tifosi al mondo.

 

Le canzoni, la gioia, il tifo e la felicità facevano parte di tutti i tifosi croati che hanno trasferito i loro sogni e i desideri ai calciatori, raggiungendo in tale modo il maggior successo del calcio croato nella storia della giovane nazione, superando il successo degli originali Vatreni del 1998 e la loro medaglia di bronzo in Francia.

Dopo aver lasciato Mosca i Vatreni sono stati accolti da più di 500.000 persone a Zagabria che avevano coperto la rotta dall’aeroporto Franjo Tuđman fino alla piazza del Bano Josip Jelačić. Il viaggio di 18 chilometri è durato sette ore durante le quali l’autobus con i ragazzi “ardenti” ha viaggiato in una massa entusiasta di persone che gli ha accolti con canti e messaggi di benvenuto. Tutti volevano far parte di questo evento storico. La festa è continuata a lungo per tutto il percorso dell'autobus e il culmine è stato quando i Vatreni sono apparsi in piazza principale di Zagabria.

Centinaia di torce hanno illuminato il cielo sopra la piazza e le canzoni rimbombavano in aria. Ogni giocatore è stato presentato per nome e accolto a gran voce dai tifosi e hanno ringraziato per la più bella possibile accoglienza e benvenuto che non potevano neanche sognare.  Il 16 luglio 2018 entra nella storia come il giorno quando Zagabria era illuminata dalla felicità e tutta la Croazia ha respirato insieme. Tutti sono stati d’accordo - questo è “INDESCRIVIBILE. GRAZIE, CROAZIA!”.

Croazia celebra l'arrivo dei Vatreni

Ogni città croata ha accolto i suoi eroi con canti e gioia. Le piazze e le rive sono state piene di tifosi orgogliosi che hanno condiviso la loro felicità con i loro idoli. La Croazia ha ringraziato nel miglior modo possibile i calciatori che rimarranno per sempre nei nostri cuori.

 

Preparatevi a fare il tifo come i veri croati

I turisti cantano l'inno croato “La nostra bella patria”

Fidanzamento durante l'accoglienza dei Vatreni

La più bella storia d’amore

Durante uno dei giorni più belli per la Croazia, ha avuto luogo un altro momento straordinario.  Al centro della piazza principale, Srećko Oršulić ha chiesto alla fidanzata Ivana Andrijević di sposarlo e lei ha detto "Sì"! (Video: Viki Oršulić)

Ivica Drusany / Shutterstock.com

Croazia, un viaggio nel piccolo Paese che ci ha creduto fino alla fine