La chiesa di San Marco

La chiesa di San Marco

Risalente al XIII secolo, fu costruita in stile romanico e terminata secondo il modello architettonico delle chiese di corte. Il suo portale meridionale è il più eloquente esempio d’opera scultorea gotica in questo lembo d’Europa. La chiesa di San Marco è nota, anche e soprattutto, per il suo tetto variopinto costituito da tegole colorate che, mentre sullo spiovente sinistro del tetto formano gli stemmi della Croazia, della Dalmazia e della Slavonia, su quello destro raffigurano, per la prima volta nella storia, lo stemma della città di Zagabria. La chiesa di San Marco sorge sull’omonima piazza al cui lato orientale s’affaccia il palazzo del Parlamento (Sabor) croato, mentre, sul suo lato occidentale, s’ergono i Banski dvori, ovvero l’edificio che un tempo ospitava i bani croati e che, oggi, è sede del Governo del Paese.