Slavonia

Slavonia

Benvenuti in Slavonia! Questa regione turistica profondamente rurale vanta risorse naturali, culturali ed ecologiche ben preservate e distribuite tra campi fertili, boschi di querce, vigne pittoresche, alcuni grandi e possenti fiumi (Danubio, Sava e Drava), aree umide e dolci e verdeggianti paesaggi collinari.

 

I centri abitati della Slavonia rurale attraggono con la loro pittoricità e con la loro tradizionale identità architettonica ben conservata nel tempo. Tante case di campagna, costruite in mattoni durante il XIX secolo, hanno mantenuto intatto il loro aspetto e oggi si offrono ai turisti dopo accurati e amorevoli interventi di restauro. Col romantico suono delle tamburice, i variopinti costumi della tradizione e tutta una serie di manifestazioni di folclore, oltre, naturalmente, alle straordinarie specialità gastronomiche della regione, la Slavonia saprà regalare a ogni ospite indimenticabili momenti di riposo e piacere. La gente che vi ospiterà vi coinvolgerà, se lo vorrete, nelle attività agricole che si svolgono ogni giorno. In Slavonia potrete anche andare in giro in carrozza, ammirare usi e costumi del luogo che vi ospita e partecipare a presentazioni gastronomiche, oppure andare a cavallo, osservare gli uccelli (birdwatching), andare in barca, a piedi o in bicicletta e svolgere tante altre attività che dipendono anche dall’area in cui vi troverete a trascorrere le vostre vacanze.

Slavonia
Autor fotke

Ma non è tutto! La Slavonia è anche le sue città di antica tradizione, di cui va fierissima! Una volta aver visitato le cantine di Ilok e degustati i suoi nettari divini; dopo aver soggiornato in uno degli agriturismi nei dintorni ed aver assaporato le specialità della sua cucina, non dimenticatevi di visitare i musei di Ilok e Vukovar e il Museo della cultura eneolitica di Vučedol.

 

Dopo aver apprezzato la cucina e la compagnia dei vostri ospitali padroni di casa in uno dei tanti agriturismi dell’estremità orientale della Slavonia, preparate i bagagli e partite per Vinkovci, l’antica Cibale, che vi accoglierà col suo inestimabile patrimonio storico-culturale.

 

A chi ha l’animo più sensibile e romantico, consigliamo di scoprire i castelli e le residenze campestri (kurije) dei nobili della Slavonia e della Barania. Questa regione ha anche alcuni edifici sacri davvero imponenti e degni d’essere visitati, come la concattedrale di Osijek e la cattedrale di Đakovo. Tra le attrazioni turistiche della Slavonia, vanno ricordate anche alcune manifestazioni internazionali di folclore, le fiere locali e tanti altri eventi.

 

Tutta la Slavonia è percorsa, in lungo e in largo, da una fitta rete di piste ciclabili e ciclovie. Pensate che è persino attraversata da due importantissimi itinerari ciclabili internazionali: alludiamo all’EuroVelo 6 e all’EuroVelo 13, i cui tratti croati si chiamano, rispettivamente, Ciclovia della Drava e Ciclovia del Danubio. Gli itinerari cicloturistici della Slavonia attraversano campagne, villaggi, boschi, vigne, luoghi di villeggiatura e, naturalmente, agriturismi dove vi consigliamo di fare una sosta per tirare il fiato; già che ci siete, provate la nota cucina e gli eccellenti vini della Slavonia, oppure prenotate una camera in una delle strutture ricettive bike-friendly.

 

Forse non ci crederete, ma in questa regione nota in tutto il mondo per le sue infinite pianure, grazie alla presenza di alcune montagne come il Papuk, la Požeška gora, lo Psunj, la Krndija e il Dilj, è anche possibile praticare l’escursionismo, l’hiking, l’arrampicata libera e il trekking per sentieri di montagna e itinerari tematici.

 

L’ospitalità dei padroni di casa, nei numerosi agriturismi, renderà ancor più bello il ricordo dell’esperienza vissuta in Slavonia, la cui offerta turistica comprende anche i tour in canoa per le acque della Drava e del Danubio o per l’area umida del Kopački rit, il paintball in uno dei tanti poligoni all’aperto, il nuoto offerto dagli stabilimenti balneari cittadini o nelle acque dei fiumi e dei laghi… Tra questi ultimi ricordiamo il Borovik di đakovo, quello artificiale di Orahovačko o il lago naturale di Đola a Darda.

 

Ricordatevi, poi, che in Slavonia ci sono anche due parchi naturali, il Kopački rit e il Papuk, e che il Kopački rit, nella Barania, è una delle riserve ornitologiche più grandi d’Europa.

 

Se desiderate trascorrere le vostre giornate di vacanza a passeggio per i parchi, e avete trovato alloggio in un agriturismo nei dintorni di Valpovo, non perdetevi l’incantevole passeggiata per il parco-bosco di Valpovo. L’architettura dei parchi è ben rappresentata da alcuni gioielli in stile barocco creati nel XVIII secolo a Virovitica e Slatina.

 

Dopo una bella passeggiata rilassante per i parchi, è bene dedicare un po’ di tempo alla degustazione del vino in una delle piccole cantine a conduzione familiare comprese nel nostro Wine tour. Brindando con un bel bicchiere di pinot, chardonnay, merlot, frankovkagraševina (riesling italico) o traminac (traminer), vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla  prossima volta. A presto!