SummerIsHere Ufficio di rappresentanza Italia Press Newsletter Brijuni – Il Parco nazionale che ha ospitato numerosi personaggi di fama mondiale  
 
Brijuni – Il Parco nazionale che ha ospitato numerosi personaggi di fama mondiale
Il Parco Nazionale delle Brijuni (Brioni), arcipelago frastagliato di 14 isole e isolotti lungo la costa ovest dell'Istria, da sempre rappresentava una destinazione seducente per l'aristocrazia europea e mondiale. Così all'inizio del Novecento nell'esclusiva culla della villeggiatura estiva soggiornavano le teste coronate e l’elite del mondo artistico internazionale. Diventato residenza del presidente jugoslavo Josip Broz Tito, l'arcipelago ha ospitato diversi personaggi illustri. Sofia Loren, Elizabeth Taylor, Richard Burton, Gina Lollobrigida sono solo alcuni dei VIP che hanno visitato questo arcipelago dove Tito ospitava anche numerosi politici del suo tempo. Il fascino delle Brijuni per lo jet set non è cessato oggigiorno. Negli ultimi anni vi hanno soggiornato per esempio Sua altezza reale la principessa Carolina di Monaco che, stupefatta dalla bellezza delle isole, è diventata un'ospite fedele, poi il famoso tenore Placido Domingo, il Primo Ministro Italiano, cav. Silvio Berlusconi, l'attore americano d'origine croata John Malkovich, lo stilista Ottavio Missoni e la modella Naomi Campbell.

Un soffio del glamour dai tempi in cui l'elite politica dell'ex sistema comunista gioiva nel fascino e nelle bellezze delle Brijuni si può tuttora sentire nelle cosiddette ville di Tito. Si tratta delle ville Lovorka, Primorka e Dubravka, situate sul mare nella parte sud est dell'isola di Veliki Brijun (Brioni Maggiore), circondate da vegetazione lussureggiante, offrono la tranquillità, la privacy e un ambiente perfetto per coloro che desiderano fuggire dalla quotidianità.

Villa Lovorka, costruita nel 1931 e rinnovata quest'anno, consta di due edifici attrezzati per ospitare sei persone e dispone di un approdo privato. La più vecchia, Villa Primorka, costruita nel 1907 può accogliere otto persone e condivide il parco con Villa Dubravka (1956), adatta per quattro persone. Ogni villa ha una cameriera e un giardiniere.

Oltre alle ville in pietra, è possibile soggiornare nell'albergo Neptun-Istra, ubicato sulla riva del porto principale del Veliki Brijun. L'albergo dispone di 67 camere e 20 suite, e accanto si trova un altro albergo con 53 camere.

Oltre alla sua fama, cioè ai personaggi che vi hanno soggiornato, Brijoni è conosciuto anche per i resti geologici e panteologici. Solo in quattro località sul Veli Brijun sono state rinvenute le impronte delle zampe di dinosauro e sul molo del porticciolo di Brioni ci sono dei dinosauri ad attenderVi! Bisogna sottolineare che il soggiorno piacevole sull'arcipelago è dovuto al suo mite clima mediterraneo con tanto sole e umidità che favoriscono la crescita di una ricca vegetazione.

Ente per la promozione turistica della Contea dell’Istria
www.istra.hr

Parco Nazionale delle Brijuni
www.brijuni.hr
 
 

Cookie policy

 

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

 

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

 

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

 

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

 

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

 

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

 

Opting out

By default, the browsing experience of website visitors is tracked by Google Analytics in order to produce anonymised statistics. You may choose not to be tracked (opt-out). If you change your mind, you can choose to be tracked again (opt-in).
 

Do not track preferences

Do not track is a function that allows visitors to opt out from being tracked by websites for any purpose including the use of analytics services, advertising networks and social platforms. Do not track options are available in a number of browsers including:

 

Firefox

Internet Explorer

Chrome

Safari

Opera

 

•  If you enable do not track in your web browser, Google Analytics will respect your choice;

•  If you have enabled the do not track function, you will not be tracked. This is in addition to you opting-out of the aggregation and analysis of data for our website statistics;

•  If you have not enabled the do not track option but you choose to opt-out, the cookie ‘piwik_ignore’ will be stored in your browser. All visitors with a piwik_ignore cookie will not be tracked by Google Analytics;

•  If you have disabled all cookies from your browser, we will still collect some general data about your browsing (e.g. a record of a visitor to our website) but they will be less accurate and your visit will not be tracked (Piwik cookies are not used).

 

More about cookies can be found here:

Cookies - http://www.ico.org.uk/for_organisations/privacy_and_electronic_communica...