Dalmazia - Sebenico

Un paradiso per diportisti

Le acque limpide e cristalline del mare della regione di Sebenico (Šibenik) sono ornate da 240 magnifiche perle, in realtà isolotti

e scogli, ognuno dei quali merita di far parte dell’itinerario della vostra avventura nautica per l’Adriatico.

 

I paesaggi di natura incontaminata dell’arcipelago delle Kornati (Incoronate) e le incantevoli cascate e i laghetti del fiume Krka

(Cherca), compresi nei due parchi nazionali della regione, sono tappe obbligate del vostro viaggio.

IL TOUR DELLE 1,000 ISOLE

Dove andare

1
POI image

Isola di Prvić

L’isola di Prvić, coperta di macchia mediterranea, vigneti e uliveti e caratterizzata da pittoresche insenature, è posta nell'arcipelago di Šibenik (Sebenico) nei pressi di Vodice.

2
POI image

Isola di Zlarin

Un ambiente naturale idilliaco ed incontaminato, fitte pinete, tante spiagge l’una diversa dall’altra ed altrettante calette nascoste estasieranno ogni visitatore.

3
POI image

Kornati

Il Parco nazionale delle Kornati (Incoronate) consiste in 89 isole, isolotti e scogli disabitati, sparsi su uno specchio di mare di soli 70 km2.

4
POI image

Krapanj – Brodarica

Con una superficie di 0,36 km2 e un’altezza media sul livello del mare di 1,5 metri, Krapanj è l’isola abitata più piccola, bassa e densamente popolata del Mediterraneo.

5
POI image

Krka

Con le sue sette cascate tufacee, un dislivello complessivo di 242 metri e la maggior barriera tufacea d’Europa (lo Skradinski buk), il Parco nazionale del fiume Krka (Cherca) è un fenomeno naturale e carsico di primissima grandezza.

6
POI image

La cattedrale di San Giacomo a Sebenico

La cattedrale di San Giacomo (Sv. Jakov) a Sebenico, per alcuni suoi particolari costruttivi, è un edificio sacro unico in Europa e, per questo motivo, annoverato tra i beni dell’umanità sotto l’egida dell’UNESCO.

7
POI image

La Dinara

La Dinara è una delle montagne più interessanti della Croazia. La sua parete rocciosa a sud-ovest, alta alcune centinaia di metri, suscita meraviglia e attira lo sguardo...

8
POI image

La fortezza di Knin sul monte Spas

Questa fortezza militare nacque agli albori della storia croata, nel IX secolo. Erta sul versante meridionale del monte Spas, domina la città di Knin (Tenin) e i suoi dintorni. Per questo motivo, da ogni lato della fortezza si gode di un incantevole panorama. 

9
POI image

La spiaggia Slanica

Questa spiaggia sabbiosa con parti cementate e ombrose e un mare di poca profondità è la scenografia perfetta per gli appassionati di picigin.

10
POI image

Opere di difesa veneziane tra il XVI e il XVII secolo

Il sistema difensivo di Zara e la fortezza di San Nicolò di Sebenico entrano nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco come due delle sei componenti di un sito seriale transnazionale “Opere di difesa veneziane tra il XVI ed il XVII secolo”.

11
POI image

Primošten

Un tempo isola, Primošten ha conservato l’atmosfera e tutte le caratteristiche architettoniche tipiche del borgo medievale di mare tipico del Mediterraneo.

12
POI image

Skradin

Distante 15 chilometri da Sebenico, Skradin (Scardona) è un romantico borgo tipicamente mediterraneo con un intrico di viuzze, porticcioli e scalette a due passi dall’ingresso al Parco nazionale della Krka.

13
POI image

Velebit

Questo straordinario regno di forme carsiche, paesaggi, flora e fauna unici al mondo hanno spinto l’UNESCO a proclamare l’intera area del Parco naturale del Velebit (Alpi Babie) riserva della biosfera.

14
POI image

Vransko jezero

Il Parco Naturale del Vransko jezero, che comprende il più grande lago croato ed il territorio circostante a due passi dal mare, sembra fatto apposta per coloro che amano la vita all’aria aperta.