Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
 
Varaždin - Favourite Lonely Planet.
La guida turistica più famosa e più grande del mondo, “Lonely Planet” nella sua edizione di Internet ha fatto un elenco dei posti da vedere in Croazia. Al primo posto è Varaždin descritto come la capitale dell'architettura barocca conservata con cura. A Varaždin (Varasdino) seguono Zagabria, Samobor, Pola, laghi di Plitvice, cascate di Krka, Hvar, Korčula, Mljet e solo al decimo posto della lista si trova Dubrovnik.

Questa città situata nel nord-ovest della Croazia ha fatto scendere di alcuni posti nella classifica di “Lonely Placet” alcune destinazioni che di solito occupavano i posti più alti. Questo è un messaggio chiaro che esprime il riconoscimento nell’ambito turistico anche alla Croazia continentale.

Dopo l’edizione francese della guida di Michelin dell’anno scorso in cui la città di Varaždin (con Zagabria) è l’unica città della Croazia continentale che si raccomanda con due delle tre stelle possibili. È un altro riconoscimento dell’organizzazione della città e dell'ospitalità dei suoi abitanti.

Questa città barocca è famosa per la musica, i fiori, i parchi, i palazzi di lusso e le chiese. Varaždin è una delle città più belle della Croazia continentale ed era nominata "mali Beč" (La Piccola Vienna). È posta in pianura con i terreni fertili lungo il fiume Drava nonché all'incrocio delle strade principali dall'Europa centrale verso l’Adriatico. Questa posizione ha assicurato una densa popolazione della zona di Varaždin già nell'VIII e nel IX secolo. Il primo documento scritto in cui si menziona Varaždin è quello del re croato-ungarico Bela III nel 1181; nel documento la città porta il suo nome storico - Garestin.

Nel XVII secolo a Varaždin si sviluppano l’artigianato, il commercio, la vita dell’arte, l’istruzione, si costruiscono le chiese, i conventi, i seminari, i palazzi lussuosi dei nobili. La maggior parte delle costruzioni è in stile barocco. La città diventa un centro di lusso e di splendore, degli eventi culturali e sociali, dei balli e delle feste, guadagnandosi il nome di "mali Beč".

Nel 1767 l’imperatrice Maria Teresa d’Asburgo nominò Varaždin sede del Consiglio Reale della Croazia. Con questo atto la città divenne ufficialmente la capitale del Regno di Slavonia, Croazia e Dalmazia. Diventata il centro politico della Croazia nel XVIII secolo Varaždin cominciò a sviluppare il commercio, l’artigianato e le strutture ecclesiastiche. Il progresso durò fino all’incendio disastroso del 25 aprile del 1776 che la distrusse. Dopo questo evento, gran parte dei cittadini e della nobiltà abbandonarono la città, e il governo e tutte le principali istituzioni governative furono trasferite a Zagabria.

La ricca storia, il patrimonio e le tradizioni culturali della ex capitale della Croazia oggi si riflettono nelle sue strade, nelle pittoresche piazze come anche nei numerosi eventi culturali.

Lo sviluppo turistico Varaždin deve alla sua bellezza e all’organizzazione efficace della vita pubblica, ma anche alle manifestazioni accuratamente selezionate e sviluppate come Le Serate di Barocco di Varaždin, Špancirfest – il festival degli artisti di strada, e il Trash Film Festival.

Se farete una passeggiata per le strade di Varaždin, incontrando i numerosi monumenti storico-culturali sentirete di sicuro lo spirito dei tempi passati. Nel centro storico si intrecciano degli elementi urbanistici del barocco, rococò e classicismo. Numerose chiese e monasteri testimoniano la ricca storia della città, ma anche l'importanza della crescita spirituale, alla quale hanno particolarmente contribuito i francescani, i gesuiti, i cappuccini e le orsoline.

Nel cuore della città, ossia nella Piazza del Re Tomislav, meglio conosciuto come il Corso, si trova il palazzo di Drašković, un tempo la sede del bano di Croazia e il palazzo municipale del 1523, considerato uno dei più antichi d'Europa. I palazzi sontuosi, le strade abbellite, le piazze, i parchi, le numerose chiese, i palazzi, le facciate di stile barocco degli edifici e delle case, il Museo della Città, il Centro Storico, il Teatro Nazionale Croato, i vari eventi culturali e l’ospitalità degli abitanti determinano l’identità tipica di Varaždin e attraggono i numerosi visitatori e turisti a godere l’atmosfera offerta dalla città e a sperimentare i suoi valori spirituali e materiali.

Ufficio turistico della Regione di Varaždin
www.turizam-vzz.hr

Ufficio turistico della città di Varaždin
www.tourism-varazdin.hr

Lonely Placet
www.lonelyplanet.com
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies