Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
Homepage Ufficio di rappresentanza Italia Press Newsletter Krapje – Villaggio del patrimonio costruttivo  
 
Krapje – Villaggio del patrimonio costruttivo
A Lonjsko polje, uno dei territori alluvionali naturali più grandi, più ricchi di flora e di fauna di questa parte di Europa, si nasconde una perla del patrimonio costruttivo – il villaggio di Krapje nella regione della Posavina. Posto sulla riva sinistra del fiume Sava, non lontano da Jasenovac, agli amanti dell’eredità storica esso offre un’inesauribile possibilità di godere dell’architettura tradizionale specifica per la Posavina centrale, a motivo della quale nel settembre 1995 esso è stato proclamato villaggio del patrimonio costruttivo. Allora il villaggio si è fregiato anche del riconoscimento di monumento europeo del patrimonio costruttivo di prima categoria.

Krapje, posto in un territorio particolarmente ricco dal punto di vista della pesca e della caccia, grazie alla quale esso ha anche preso il suo nome (“krap” è uno dei nomi con i quali si chiama la carpa), incorniciato dal fiume Sava e da una serie di case delle quali alcune arrivano ad un'età di quasi due secoli, stregherà i visitatori con il suo carattere pittoresco e l’eccezionale stato di conservazione ecologica, dal momento che nelle immediate vicinanze non vi sono industrie né grandi vie di comunicazione. Le case tradizionali della Posavina, costruite sovrapponendo orizzontalmente tavole di quercia collegate con cunei di legno, rappresentano il punto più alto raggiunto dall’edilizia popolare rurale croata con il legno. Per il pericolo di alluvioni, originariamente le case sono state elevate su colonne di legno o di pietra che in seguito sono state sostituite da mattoni. All’inizio del XX secolo anche i tetti di paglia, giunchi, paglia di segale o tavolette sono stati sostituiti da tegole.

La natura pittoresca delle case è sottolineata dalle scalinate esterne ricoperte, dai portici antichi, dai tettucci di protezione e dai dettagli riccamente abbelliti di cancelli e colonne, le cornici delle finestre abbellite con incisioni e le travi longitudinali nonché i cancelli e le colonne delle case con il solo pianterreno e con piani. Le case di legno sono per lo più rivolte con strette facciate verso la strada, e nei cortili si trovano costruzioni per vari utilizzi di tipo economico - stalle, fienili, tettoie, ripostigli, porcili, ceste per la conservazione del mais, pollai ecc. Le possibilità turistiche di questa cittadina sono state riconosciute anche dalla stessa popolazione, così che il rilassamento e il godimento delle rarità e delle caratteristiche locali vengono offerti quali attrazione turistica. Tra di loro vi è la famiglia Palaić, la quale sul territorio della propria azienda agricola ha realizzato un museo etnografico, una casa etnica in funzione dal 1912 e caratterizzata dalla forma originale conservata con oggetti tradizionali originali.

All’ingresso nel villaggio si trova un centro informativo ed educativo nel quale i dipendenti del Parco naturale fanno conoscere ai numerosi visitatori non solo l'eredità culturale, ma anche la ricchissima storia di questa zona. Il godere delle antiche case in legno che offrono un piacevole e sano soggiorno e la conoscenza del folclore e dell’edilizia tradizionale della Posavina non è tutto ciò che Krapje può offrire. Non lontano dal villaggio si trova l’antichissimo ramo della Sava, il Krapje-đol, che per primo in Croazia nel 1963 è stato proclamato riserva ornitologica. Esso è conosciuto come biotopo di uccelli di palude protetti quali i mestoloni e gli arioni cenerini.

Ufficio Turistico della Contea Sisačko-moslavačka
www.turizam-smz.hr

Parco naturale di Lonjsko Polje
www.pp-lonjsko-polje.hr
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies