Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
 

Rijeka: la storia del siluro

Rijeka: la storia del siluro
Di recente nel Museo della Città di Rijeka (Fiume) è stata allestita una mostra in onore dei primi 100 anni del siluro fiumano, lo straordinario e il più complesso traguardo degli inventori, dei tecnici e degli imprenditori industriali di Rijeka. La mostra, che resterà aperta fino alla metà di settembre, è il primo passo verso la realizzazione della collezione museale intitolata “Museo del patrimonio industriale, dell’economia e del traffico”.

La storia del siluro ha inizio negli anni sessanta dell'Ottocento, periodo in cui Rijeka conosce un rapido sviluppo industriale, diventando una moderna città europea.

Il primo siluro si deve a Giovanni Luppis, nativo di Rijeka, rampollo di una facoltosa famiglia di armatori. Prima di andare in pensione come capitano di fregata della Marina Austriaca, aveva pensato a un ordigno che denominò “guardacoste”. Si trattava di un ordigno galleggiante contenente carica esplosiva, di forma prolungata, con vele di vetro discrete e guidato con funi da terra.

Nel 1861 Luppis presentò il suo progetto al Comitato Tecnico della Marina Austriaca. La presentazione non ebbe grande successo, ma egli non si scoraggiò e tornò a Rijeka dove conobbe l'imprenditore industriale Giovanni Ciotta, che più tardi diventò sindaco di Rijeka nel periodo di maggior espansione della città. Tre anni più tardi Ciotta presentò Luppis al direttore dello Stabilimento Tecnico Fiumano, Robert Whitehead, con il quale strinse un accordo per perfezionare la sua invenzione. Whitehead a sua volta introdusse numerosi e radicali cambiamenti al progetto di Luppis per diminuire la sua visibilità e l'influsso sul corso che così divenne subacqueo.

Nel dicembre 1866 presentò il suo prototipo. Nel 1868 la cannoniera “Gemse” veniva munita di un tubo di lancio sistemato sulla prua e partirono i primi lanci di prova. Così Gemse, rifinita nel cantiere dei Fratelli Schiavon, divenne la prima torpediniera del mondo.

Nel 1875 Whitehead costruì la prima fabbrica di siluri con una produzione annua di 800 esemplari.

I siluri fiumani venivano richiesti da Gran Bretagna, Francia, Italia, Germania, Svezia, Giappone, Argentina, Russia e tanti altri paesi. La fabbrica aprì nuovi stabilimenti all’estero e con il tempo venne data la licenza per la produzione di siluri in diverse parti del mondo. A Rijeka la produzione di siluri è andata avanti fino al 1966. Accanto allo stabilimento dell’ex fabbrica, si trova ancora la costruzione della rampa di lancio del 1930. Secondo i dati reperibili, dal 1866 fino all’agosto del 1943 a Rijeka furono prodotti 20323 siluri, 1053 tubi di lancio e 1368 compressori ad alta pressione. La fabbricazione dei siluri viene interrotta definitivamente nel 1966.


Ente per la promozione turistica del Contea Litoraneo – montana
www.kvarner.hr

Ente per la promozione turistica della Città di Rijeka
www.tz-rijeke.hr
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies