Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
Homepage Ufficio di rappresentanza Italia Press Newsletter 2011 Punat: la dimora vescovile di una volta si fregia di una nuova stella  
 

Punat: la dimora vescovile di una volta si fregia di una nuova stella

Punat: la dimora vescovile di una volta si fregia di una nuova stella
L'albergo Kanajt a Punat, sull'isola di Krk (Veglia), ha di recente arricchito la propria offerta con numerosi servizi supplementari guadagnando così anche la quarta stella.

La piacevole struttura alberghiera, che da diversi anni è in funzione nell'ambito del Marina Punat, è situata nelle immediate vicinanze della città. L’albergo sfoggia la più alta categorizzazione grazie agli investimenti aggiuntivi in diversi servizi alberghieri. Già nel passato l'albergo ha in gran parte soddisfatto gli standard richiesti per una struttura a quattro stelle, in particolar modo per quello che riguarda la parte ricettiva e i servizi complementari, perciò i recenti investimenti e le modifiche si riferivano soprattutto alle parti legate ai locali adibiti a lavorazione, deposito, distribuzione e somministrazione di alimenti, precisamente alle dotazioni e all'estensione della cucina. Nel prossimo futuro si pianifica la costruzione di una piscina all'aperto accanto al campo da tennis preesistente.
L'albergo Kanajt occupa l'edifico che dal Cinquecento ospitava la dimora vescovile.

Dispone di 22 camere di lusso. L'albergo rimane aperto tutto l'anno e, considerando che la maggior parte degli ospiti sono diportisti, clienti del vicino Marina Punat, il maggior numero dei servizi extra sono indirizzati per soddisfare le necessità e i desideri degli appassionati del mare e della nautica.

La cittadina di Punat, in passato rinomato cantiere di navi in legno, sorge nella parte sudoccidentale dell'isola di Krk, in una delle meglio protette insenature dell'Adriatico.

Dista soli otto chilometri dalla città di Krk. Oggi Punat rappresenta una nota destinazione turistica grazie a un’attrazione turistico-escursionistica: l'isolotto boscoso di Košljun situato al centro dell'insenatura di fronte alla città, nonché a uno dei più grandi e meglio attrezzati porti turistici sul lato orientale dell'Adriatico.

Oltre alle sue bellezze naturali, l'isolotto di Košljun è famoso per il Monastero benedettino e successivamente nel Quattrocento per quello francescano, al quale si legano gli inizi del turismo a Punat. Già dall'inizio dell'Ottocento l’élite europea ha cominciato visitare l'isolotto e il suo monastero. Tra numerosi ospiti illustri vi hanno soggiornato l'imperatrice Carolina, vedova dell'imperatore austriaco Ferdinando I, Massimiliano Ferdinando d'Asburgo, fratello minore dell'imperatore Francesco Giuseppe, il re Carol I di Romania, e tanti altri.

Nei secoli i frati del monastero sono riusciti a conservare numerosi oggetti preziosi rendendo possibile l'apertura di un museo sull'isolotto il quale custodisce l'interessante collezione etnografica che preserva numerosi oggetti di pescatori e contadini vegliotti, nonché i costumi tradizionali provenienti da tutta l'isola di Krk. Il monastero dispone di una ricca collezione zoologica, costituita da numerosi esemplari di conchiglie e singolari specie animali, come per esempio l'agnello monocolo. Il monastero ospita la collezione numismatica e una ricca libreria con circa 30.000 volumi. Tra questi c'è l'Atlante di Tolomeo, edito a Venezia nel 1511, uno dei tre esemplari preservati nel mondo.

Sull'isolotto si trovano inoltre due chiese: la chiesa d'Annunciazione della Beata Vergine che custodisce il più grande dipinto della Croazia intitolato “Paradiso, Purgatorio e Inferno” e la Capella di S. Bernardino.

Ente per la promozione turistica della Contea Litoraneo-montana
www.kvarner.hr

Ente per la promozione turistica della città di Punat
www.tzpunat.hr
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies