Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
 

Hvar: la processione “Dietro la Croce”

Hvar: la processione “Dietro la Croce”
È da ben cinque secoli che gli abitanti dell'isola di Hvar celebrano la Settimana Santa e la Pasqua con l’originale processione “Dietro la Croce” (Za Križen). Si tratta di un rito unico nel suo genere e di un’espressione d'identità religiosa e culturale della popolazione locale inserita nella Lista dei beni immateriali culturali dell'UNESCO. Il rito si è trasformato in una processione che si tiene in segno di penitenza in seguito ad un evento straordinario accaduto nel 1510 durante le agitazioni sociali sull'isola di Hvar, ossia quando da una piccola croce nella città di Hvar fuoriuscirono delle lacrime di sangue.

Alla stessa ora, in direzione della lancetta dell'orologio sulle ore 24, nella notte tra il Giovedì e il Venerdì Santo, dalle sei chiese parrocchiali di Jelsa, Pitve, Vrisnik, Svirče, Vrbanj e Vrboska partono sei processioni. Nel complesso, la processione dura circa otto ore, si snoda su 22 chilometri ed è guidata dal portatore della croce prescelto, il cosidetto križonoša, il quale a volte porta la croce pesante fino a 18 chili a piedi scalzi. Le croci non si devono incrociare mai, altrimenti secondo le credenze popolari sarebbe un segno di grande disgrazia. La processione “Dietro la Croce” raduna numerosi religiosi provenienti da tutta l'isola, ma negli ultimi anni richiama anche sempre più turisti e ospiti che passano le festività pasquali sull'isola più soleggiata e più lunga della Croazia. Quest'anno la processione si terrà il 21 aprile.

Grazie al clima mite, agli inverni temperati, alle estati piacevoli, alla lussureggiante natura mediterranea, ad una ricca tradizione storico-culturale, ad un’ottima gastronomia, a spiagge e insenature stupende, nonché al mare cristallino, alcune testate turistiche del mondo hanno annoverato Hvar, isola della Dalmazia centrale, tra le dieci isole più belle del mondo.

La movida notturna e l'architettura della città di Hvar, le gite in battelli per le isole Spalmadori (Paklinski otoci), le spiagge sabbiose vicino a Jelsa, il connubio tra l'antichità e l'era moderna a Stari Grad, le spiagge paradisiache costeggiate da pinete a Zavala, l'esotico dei versanti meridionali isolani nei paesini di Ivan Dolac, Sveta Nedjelja e Milna, l'ambiente della “piccola Venezia” a Vrboska, i percorsi attraverso i campi di lavanda nei pressi di Gdinj, Zastražišća e Bogomolje, le quiete insenature nascoste di Sućuraj, sono soltanto una piccola parte della grande esperienza che offre Hvar.

Ente per la promozione turistica della Contea di Split e della Dalmazia
www.dalmatia.hr

Ente per la promozione turistica della città di Hvar
www.tzhvar.hr

Città di Hvar
www.hvar.hr

Ente per la promozione turistica del Comune di Jelsa
www.tzjelsa.hr
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies