Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
Homepage Ufficio di rappresentanza Italia Press Newsletter 2011 Dubrovnik: la musica da camera tra le antiche mura  
 

Dubrovnik: la musica da camera tra le antiche mura

Dubrovnik: la musica da camera tra le antiche mura
Anche quest’anno a settembre il celebre violinista Julian Rachlin ospiterà i suoi amici musicisti e per l’11ª volta di seguito arricchirà con i suoni della stupenda musica da camera le mura dell'antica città.

La saga del Festival cominciò nel 2000, quando il maestro Julian Rachlin partecipò per la prima volta al Festival estivo di Dubrovnik (Dubrovačke ljetne igre). Il celebre violinista è rimasto incantato dall'atmosfera del centro storico cittadino, la più bella scena concertistica in assoluto, e da allora ha portato nella perla dell’Adriatico croato numerosi amici musicisti, tra cui i nomi più rinomati della musica classica in assoluto, come il violoncellista Mischa Maisky oppure la violinista Janine Jansen, il pianista Itamar Golan, il cornista Radovan Vlatković.

Rachlin e i suoi amici si sono esibiti davanti al pubblico raguseo di anno in anno creando così un festival che oltre all’atmosfera amichevole offre agli spettatori eccezionale esperienza musicale.

Al festival di quest’anno parteciperà una vera parade di stelle, non solo musicali ma anche cinematografiche. Dopo l’enorme successo dell’anno scorso, John Malkovich assieme ai musicisti scelti dovrebbe presentare il seguito del programma scherzoso e istruttivo intitolato “Il critico musicale”. Il più fedele ospite hollywoodiano, Sir Roger Moore, concluderà il festival con l'umoresca musicale che sta ideando e mettendo in scena il celeberrimo pianista Hyung-ki Joo. Nella ricerca del lato divertente e comico della musica classica i due artisti saranno affiancati dalla famosa soprano britannica Dame Felicity Lott. Naturalmente, anche quest’anno parteciperanno gli eccellenti virtuosi di musica da camera quali Mischa Maisky, Janine Jansen, Itamar Golan, Boris Andrianov, nonché il baritono austriaco Florian Boesch. Su stretto invito di Rachlin arriveranno: uno dei percussionisti più virtuosi Martin Grubinger, il suonatore di balalaika Alexey Arkhipovsky, Artemis Quartet, inoltre ritornano il pianista Yefim Bronfman e l’orchestra Academy of St. Martin in the Fields.

Sotto l’alto patronato dell’UNICEF, il 4 settembre dovrebbe tenersi la partita umanitaria di calcio tra i partecipanti del Festival, guidati da Julian Rachlin e i rappresentanti dei media accompagnati da famosi sportivi della Croazia e del mondo.

Nato nella Lituania nel 1974, Julian Rachlin emigrò nel 1978 assieme ai suoi genitori, entrambi musicisti, in Austria, la sua nuova patria. Lì ha studiato all’Accademia di Vienna e nel 1988 all’istante ha ottenuto la fama mondiale vincendo il premio dell’Eurovisione “Giovane Musicista dell’anno”.

Ente per la promozione turistica della Contea di Dubrovnik e della Neretva
www.visitdubrovnik.hr

Ente per la promozione turistica della città di Dubrovnik
www.tzdubrovnik.hr

Festival Julian Rachlin & Friends
www.rachlinandfriends.com
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies