Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
Trova
Nome
Gruppo
select
Da:
RadDatePicker
Open the calendar popup.
A:
RadDatePicker
Open the calendar popup.
 

 

Miti e leggende vi invitano in Istria

domenica 3 giugno 2012

Rovinj
I profumi e i sapori dell'Istria, uniti con l'ambiente e con il racconto mitico narrato con destrezza, è il nuovo prodotto turistico che quest’estate sarà offerto ai visitatori in cerca di esperienze culturali.

Infatti in nove destinazioni istriane (Medulin/Medolino, Poreč/Parenzo, Pula/Pola, Pazin/Pisino, Svetvinčenat/Sanvincenti, Rovinj/Rovigno, Savudrija/Salvore, Labin/Albona e Buzet/Pinguente) saranno messe in scena le storie e le leggende legate al luogo di esibizione. Il sito archeologico Vižula (Isola) risorgerà attraverso lo spettacolo “Crispo” – spirito di raggiri ed intrighi romani risalente al 326 - e dopo l'amore e la tragedia, i visitatori potranno godere del banchetto preparato secondo i ricettari degli antichi Romani.

Si tratta del singolare progetto Istra Inspirit che inizierà la seconda metà di giugno e per ogni storia istriana sono previste tre serate, precisamente durante l'estate vi saranno 27 spettacoli.

Ogni spettacolo ha lo scopo di rivivere una determinata epoca storica. Ai visitatori sarà offerto in modo popolare e interattivo il completo quadro della storia e del patrimonio istriano, dalla possibilità di conoscere i monumenti dell'Antichità, i vecchi nuclei urbani e i musei fino a partecipare ai banchetti romani o ai balli in stile barocco.

Gli esseri della mitologia, le pozioni magiche delle štrige (streghe) e i giochi dello stravecchio circo rinasceranno attraverso i laboratori interattivi dedicati ai bambini del Museo storico e marittimo dell'Istria a Pola e dell'Associazione Cappello del mago (Udruga čarobnjakov šešir). Il personaggio del romanzo di Jules Verne, il conte Mathias Sandorf, si metterà in fuga con i due congiurati dal Kaštel pisinese. Lo spettacolo che rievoca l'anno 1867 a Pazin è organizzato dall'Ente per la promozione turistica dell'Istria centrale. Il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari del Parenzano organizza uno spettacolo che, attraverso le avventure del brigante Domenico Furlan, ricorda l'anno 1699 e le feste in stile barocco, mentre a Svetvinčent tornerà a vivere lo spirito dell'erborista e la guaritrice Mara Radolovich, nel 1632 accusata dai compaesani di essere una strega e bruciata sul rogo nel cortile del Castello Morosini Grimani.

Lo spettacolo “Spacio” illustrerà che cosa mangiavano i pescatori sulle batane (la barca tipica istriana) e i contadini e di che cosa si parlava nelle trattorie rovignesi. Nell'antico nucleo urbano di Buzet i visitatori potranno sentire lo spirito della città antica attraverso la musica, i balli, i piatti e le bevande di una volta, mentre a Labin conosceranno la dura quotidianità della vita dei minatori e la lotta per la Repubblica di Albona (storico sciopero dei minatori locali del 1921). Presso il faro di Savudrija, edificato nel 1818, sarà messa in scena l'intrigante storia d'amore tra il conte Metternich e la fanciulla salvorese e verrà servita un'offerta gastronomica con sedicenti ingredienti afrodisiaci che dovrebbe evocare agli spettatori il gusto dell'amore proibito.

Per l'anno prossimo Istra Inspirit prevede di ingrandirsi con nove nuove avventure e località con lo scopo di raggiungere un centinaio di messe in scena, precisamente di prolungare il programma durante tutto l'anno. Istra Inspirit dovrebbe diventare la nuova ragione per l'arrivo degli ospiti nella più grande penisola croata.

Ente per la promozione turistica della Contea dell’Istria
www.istra.com

Istra Inspirit
www.istrainspirit.hr
 
 
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies