Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA
Ricerca
Trova
Nome
Gruppo
select
Da:
RadDatePicker
Open the calendar popup.
A:
RadDatePicker
Open the calendar popup.
 

 

Il famoso chef Bourdain rapito dalla Croazia

venerdì 1 giugno 2012

Anthony Bourdain No Reservations - Croatian Coast
Il famoso chef, gourmet, scrittore di racconti di viaggio e star televisiva americano, Anthony Bourdain, autore dello show di gastronomia e viaggi vincitore di un Emmy “Anthony Bourdain: No Reservations”, dopo aver visitato la Croazia ne è rimasto semplicemente “steso”. La puntata Croatian Coast (Costa croata), registrata nel mese di ottobre dell'anno scorso, è stata trasmessa a fine aprile sul canale Travel Channel.

Sin da subito il 56enne Anthony ha ammesso di non sapere nulla sulla Croazia al di fuori delle foto di guerra degli anni Novanta, ma dopo essersi messo in viaggio e aver intrapreso la sua avventura gastronomica lungo la costa croata, godendo delle sue bellezze naturali, l'unica cosa che ha potuto dire è stata: “Sono proprio uno stupido!”.

“La Croazia sarà la prossima meta più ambita. Se non vi siete ancora stati, siete proprio degli stupidi! Io sono uno stupido! Qui il cibo è di classe mondiale; il formaggio è di classe mondiale e il vino è di classe mondiale“, ha dichiarato Bourdain completamente rapito dalla Croazia.

Il suo viaggio inizia a Rovinj (Rovigno), in Istria, proseguendo per il Limski kanal (Canale del Leme) - dove ha assaggiato le ostriche e i mitilli preparati secondo le ricette tradizionali con olio d’oliva, aglio, pangrattato e vino - fino a Motovun (Montona) e ai boschi circostanti, dove è andato a caccia dei rari e preziosi tartufi bianchi con i cani addestrati, per poi degustare diverse pietanze a base di tartufo bianco istriano nella trattoria Mondo di Motovun.

Motovun merita di essere visitata per i suoi tartufi, senza trascurare il fatto che, come afferma Bourdain, qui un pranzo costa come un hamburger a Manhattan. Tra i piatti a base di pesce assaggiati, poi, il giornalista trova particolarmente interessanti quelli a base di interiora di pesce. Il viaggio della troupe televisiva prosegue nel bacino zaratino, dove alla pesca al tonno ha fatto seguito un pranzo a base di tonno d’allevamento appena pescato. Nel paradiso gastronomico di Pag (Pago), che Bourdain paragona alla Luna, la troupe ha goduto della trippa d’agnello e del polpo cucinato ispod peke (al testo), nonché dell’inevitabile formaggio di Pag. Il famoso gourmet è rimasto particolarmente entusiasta del risotto di Skradin (Scardona). Il suo racconto di viaggio televisivo si conclude infine con una grigliata di pesce sulle Kornati (Incoronate).

Nella trasmissione di 42 minuti realizzata in otto giorni di soggiorno in Croazia, il più spiritoso scrittore tra i cuochi e il miglior cuoco tra i reporter televisivi ha particolarmente lodato gli eccellenti vini croati, definendoli i migliori del mondo. In particolare, ha apprezzato il vino rosso di Skradin, per lui divino.

Lo show televisivo di fama mondiale di Bourdain, “No Reservations”, ha 120 milioni di seguaci in tutto il mondo, e l'ottava stagione di riprese sta registrando un notevole incremento di telespettatori grazie al semplice, ma interessante, scenario in cui Anthony arriva in un paese straniero dove assaggia le specialità culinarie locali, scopre le usanze e gli ingredienti locali, per “condire” infine il tutto con il suo riconoscibile umorismo cinico.

Travel Channel
www.travelchannel.com
 
 
 
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies