www.croatia.hr
Il Mediterraneo com' era una volta COSÌ BELLA, COSÌ VICINA

Scopri la Croazia

Questa è la storia di una terra caratterizzata da una moltitudine di isole, incredibili risorse naturali, un ricco patrimonio storicoculturale e grandi personalità che, con le loro opere e le loro gesta, l’han resa celebre. Questa è la storia di una terra le cui bellezze vengono decantate sin dai tempi antichi: da Cassiodoro, che descrisse la splendida vita condotta dai patrizi sulle sue coste, passando per Dante, che le dedicò alcuni dei suoi immortali versi affascinato dalla bellezza dell’azzurro del suo mare, sino a George Bernard Shaw, il quale la definì un paradiso terrestre. In altre parole, la Croazia è sempre stata una grande fonte di ispirazione artistica.
  • Croazia Centrale
    Cluster Croazia Centrale
    Andate per ordine, dal formaggio di mucca e panna, attraverso il tradizionale formaggio della Podravina, cosiddetto Prga, con l'affettato di salame di Samobor e la salsa piccante della muštarda di Samobor, continuate con il primo piatto a base di tacchino con i mlinci.
  • Dalmazia - Dubrovnik
    Cluster Dalmazia - Dubrovnik
    In questa regione assaggiate le ostriche e le cozze di Ston, considerate tra le i crostacei migliori e più gustosi dell'Adriatico. Tra i piatti di carne oltre all'agnello e il vitello sotto la „peka“, come anche delizie di mare, in questa regione un capitolo particolare di gastronomia è rappresentato dal brodetto di anguille e rane della pianura della Neretva.
  • Dalmazia - Sebenico
    Cluster Dalmazia - Sebenico
    Iniziate con un boccone di formaggio della mišina e prosciutto di Drniš accompagnati da un bicchiere di vino rosso di Babić di Primošten.
  • Dalmazia - Spalato
    Cluster Dalmazia - Spalato
    A Spalato gustate la famosa pašticada dalmata, un piatto a base di carne per la cui preparazione occorrono ben due giorni. Se preferite sapori più smeplici, per voi ci sono le profumate pogace di Vis, Forsk e Komiš...
  • Dalmazia - Zara
    Cluster Dalmazia - Zara
    Come aperitivo prendete un bicchierino del famoso Maraschino, il liquore da dessert dell'amarena autoctona Maraška. Segue il formaggio di Pag, il formaggio croato più pregiato ottenuto da minuscole capre che sull'isola di Pag pascolano le aromatiche piante mediterranee.
  • Istria
    Cluster Istria
    Nell'osteria istriana andate per ordine: dall'aperitivo della biska, ruda o medica, attraverso il prosciutto e formaggio accompagnati dalla supa istriana, o in primavera dalla frittata con asparagi, fino al menù principale da scegliere tra marino o continentale.
  • Lika - Karlovac
    Cluster Lika - Karlovac
    La maggiore fama gastronomica di questa regione appartiene alle patate della Lika di origine geografica protetta. Se volete assaggiare il vero menù della Lika inizate con un aperitivo di grappa di prugne o pere oppure con un liquore di mirtillo, e proseguite con il formaggio škripavac e affettati essicati di selvaggina per poi passare al primo piatto – le tradizionali pole della Lika con carne di agnello sotto la peka.
  • Quarnero
    Cluster Quarnero
    Le parole chiave enogastrnomiche del Quarnero sono: Vrbnička Žlahtina, Trojšćina, lo scampo del Quarnero, agnello, šurlice, maruni e la torta di Arbe.
  • Slavonia
    Cluster Slavonia
    La Trpeza della Slavonia ha soprattutto l'odore di gustoso prosciutto cotto, di kulen e della kulenova seka, mentre nella tipica pentola della Slavonia vengono cotti i fagioli, ovvero il čobanac e il fiš paprikaš con l'inevitabile bicchierino di grappa di prugne.
  • Zagabria Città
    Cluster Zagabria Città
    Nata seguendo la tradizione austroungarica, l'offerta gastronomica di Zagabria coltiva la cosiddetta cucina dei purgeri con piatti come il Grenadir marš, la pasta con cipolla e formaggio, o ad esempio il dessert Kajzeršmarn, molto simile alle creppes.
  • Il complesso paleocristiano della Basilica Eufrasiana di Poreč
    UNESCO Il complesso paleocristiano della Basilica Eufrasiana di Poreč
    Il complesso della cattedrale di Parenzo prende il nome dal vescovo Eufrasio il quale, a metà del VI secolo, decise di ricostruirla ed abbellirla con i suoi famosi mosaici. Prima degli interventi voluti da Eufrasio, su questo stesso luogo sorgevano almeno due edifici sacri d’epoca paleocristiana.
  • Il nucleo storico di Trogir
    UNESCO Il nucleo storico di Trogir
    Trogir (Traù) è uno straordinario esempio di continuità urbana. La pianta ortogonale delle vie di questo centro abitato isolano risale all’età ellenistica. I suoi amministratori, succedutisi nel tempo, hanno abbellito la città con bellissimi edifici pubblici, palazzi e fortificazioni.
  • il Palazzo di Diocleziano e la Spalato medievale
    UNESCO il Palazzo di Diocleziano e la Spalato medievale
    La reggia imperiale è una delle opere architettoniche più preziose della tarda antichità, non soltanto per l’ottimo stato di conservazione d’alcune parti e complessi originali, ma anche per una serie di forme architettoniche che anticipano l’arte paleocristiana, bizantina e dell’alto Medioevo.
  • Il Parco Nazionale Laghi di Plitvice
    UNESCO Il Parco Nazionale Laghi di Plitvice
    Plitvice deve render grazie alla bellezza ed all’insuperabile suggestività del tufo e della vegetazione dell’area. La formazione del tufo e la delimitazione del letto del fiume hanno dato vita ad una sequela di 16 laghetti...
  • La Cattedrale di San Giacomo di Šibenik
    UNESCO La Cattedrale di San Giacomo di Šibenik
    La Cattedrale di San Giacomo di Šibenik (Sebenico), eretta tra il 1431 ed il 1535, è il risultato dei ferventi scambi culturali intrattenuti tra l’Italia settentrionale, la Dalmazia e la Toscana nei secoli XV e XVI. Tre architetti – Francesco di Giacomo, Juraj Dalmatinac e Nikola Firentinac...
  • La città antica di Dubrovnik
    UNESCO La città antica di Dubrovnik
    “Perla dell’Adriatico”, divenne un’importante potenza mediterranea nel XIII secolo. Questa città del basso Medioevo, costruita in base ad un piano urbanistico ben preciso, sorge nel tratto meridionale della costa croata, sulla sponda orientale dell’Adriatico.
  • La piana Starigradsko polje
    UNESCO La piana Starigradsko polje
    Dal luglio del 2008 alla lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO è andato ad aggiungersi anche lo Starigradsko polje, ovvero la piana di Stari Grad. Nella motivazione di quest’organismo internazionale si sottolinea che i vigneti e gli oliveti di quel luogo sono rimasti "praticamente inalterati nel tempo"...
  • Brijuni
    Parco nazionale Brijuni
    Brijoni è un arcipelago costituito da due isole grandi e 12 isolotti, che si stendono lungo la costa sud - ovest istriana, non lontano da Pola. La superficie totale è di soli 7 Kmq, ma essendo protetto anche il mare circostante, la superficie del parco nazionale ammonta a 34 Kmq.
  • Kornati
    Parco nazionale Kornati
    Le Incoronate contano 140 isole, isolotti e scogli disabitati, per una superficie complessiva di circa 70 Kmq, sono conosciute soprattutto per le bizzarre forme delle loro rocce e per l’altezza delle loro falesie. E’ possibile, però, che le isole di quest’arcipelago siano anche più numerose se è vero quell’antico proverbio popolare che dice...
  • Krka
    Parco nazionale Krka
    Il parco nazionale comprende quasi tutto il corso di questo fiume meraviglioso ed è ricco sia di bellezze naturali, sia di monumenti storico-culturali di rilievo. Spicca, tra essi, il convento francescano sull’isolotto di Visovac, ubicato nel bel mezzo di un laghetto nato lungo il corso del fiume.
  • Mljet
    Parco nazionale Mljet
    Il più importante territorio protetto della Dalmazia meridionale è il Parco Nazionale di Mljet, sull’omonima isola. Il parco comprende il versante occidentale dell’’isola resa ancora più affascinante da una rigogliosa e variegata vegetazione tipicamente mediterranea.
  • Paklenica
    Parco nazionale Paklenica
    Gioiello naturale del territorio zaratino è il Parco Nazionale di Paklenica, che comprende la zona più suggestiva del Velebit meridionale e s’estende su una superficie di 96 Kmq. Le sue attrazioni principali sono le due impressionanti gole della Velika e Mala Paklenica...
  • Plitvička jezera
    Parco nazionale Plitvička jezera
    Essi danno vita al più famoso parco nazionale del Paese e sono anche l’unico sito naturale ad essere annoverato nella Lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, insieme ad altri sette siti in Croazia. La maggiore attrazione di questo parco sono i suoi 16 laghetti...
  • Risnjak
    Parco nazionale Risnjak
    Questo massiccio del Gorski Kotar deve il suo nome alla lince (in croato "ris"), il suo animale più famoso. La superficie di questo parco nazionale e di 64 Kmq. Grazie alla sua posizione di punto di passaggio tra le Alpi e le Dinaridi e tra il Mediterraneo e la Pannonia...
  • Velebit Settentrionale
    Parco nazionale Velebit Settentrionale
    Per la singolarità del suo paesaggio e la ricchezza del suo mondo vegetale ed animale, l’area più preziosa del Velebit e senz’altro quella protetta del Parco Nazionale del Velebit Settentrionale. Occupa una superficie di 109 Kmq e si protende sino alla cima della montagna, offrendo un susseguirsi d’eccezionali bellezze naturali...
  • Arcipelago di Lastovo
    Parco Naturale Arcipelago di Lastovo
    Questo arcipelago pelagico si distingue per la sua costa frastagliata, per la ricchezza del mondo vegetale e per il folclore degli isolani. Una delle ragioni che hanno spinto le autorità competenti a dichiararlo area protetta è certamente la particolare atmosfera di pace e silenzio che domina sull’arcipelago...
  • Biokovo
    Parco Naturale Biokovo
    Quest’imponente montagna è, di fatto, il vero gioiello naturale della costa della Dalmazia centrale, ed anche il suo unico parco naturale. Nel Mediterraneo è difficile trovare un luogo in cui le montagne, alte oltre i 1.500 metri, siano cosi vicine alla costa, e le sue pareti rocciose calino cosi a strapiombo sul mare.
  • Kopački rit
    Parco Naturale Kopački rit
    Il territorio del Parco Naturale di Kopački rit, ricco d’acque e boschi verdeggianti, è senz’altro il più bel gioiello della natura della Slavonia. Comprende un’area palustre di 238 ettari di superficie attorno al punto di affluenza della Drava nel Danubio, nei pressi della città di Osijek...
  • Lonjsko polje
    Parco Naturale Lonjsko polje
    Il maggiore parco naturale della Croazia centrale è Lonjsko polje, nella valle della Sava, ad est di Zagabria. Ha una superficie di 506 Kmq ed è una delle maggiori paludi protette d’Europa. La Conferenza di Ramsar l’ha annoverato tra le aree paludose d’importanza mondiale.
  • Medvednica
    Parco Naturale Medvednica
    Il massiccio montano della Medvednica, ricoperto da fitti boschi di faggio, quercia, castagno ed abete, è la meta preferita degli Zagabresi e dei loro ospiti per una scampagnata all’aria aperta. Il territorio della Medvednica è coperto da una rete di percorsi trekking, alcuni “agevoli”, attrezzati con panchine e contenuti educativi...
  • Papuk
    Parco Naturale Papuk
    E’ l’immensa area boschiva di questa montagna, costituita principalmente da faggi di montagna, querce, abeti e da altri alberi d’alto fusto, a destare l’interesse dei visitatori. Imponenti sono gli alberi che abbelliscono le pendici del Papuk, in particolare quelli dei parchi delle città di Slatina, Orahovica e Našice.
  • Telašćica
    Parco Naturale Telašćica
    L’ampia insenatura di Telašćica è uno dei porti preferiti dai diportisti dell’Adriatico, perchè garantisce un riparo sicuro anche durante le tempeste più forti. Le coste rocciose dell’insenatura sono basse nella parte interna e con imponenti falesie, talvolta alte quasi 180 metri, nella parte esterna.
  • Učka
    Parco Naturale Učka
    Tra le maggiori attrazioni dell’Učka, spiccano alcuni singolarissimi rilievi calcarei nella zona di Vrana e sulla sua cima più alta. Su di essa svetta un’antica torre sulla quale amano farsi fotografare gli alpinisti. Dalla sommità dell’Učka si protendono indimenticabili vedute che abbracciano le isole circostanti e la Riviera d’Opatija...
  • Velebit
    Parco Naturale Velebit
    Il grandioso Velebit è la montagna più imponente e più ricca di bellezze naturali dell’intera Croazia. Parco naturale con ben 2.000 Kmq di superficie, rappresenta l’area protetta più vasta del Paese. All’interno del parco naturale si trovano una serie d’aree protette di minori dimensioni, tra le quali ricordiamo due parchi nazionali...
  • Vransko jezero
    Parco Naturale Vransko jezero
    Il Parco Naturale del Vransko jezero, che comprende il più grande lago croato ed il territorio circostante a due passi dal mare, sembra fatto apposta per coloro che amano la vita all’aria aperta. E’ particolarmente conosciuto per l’eccezionale ricchezza d’uccelli, in particolare di varie specie d’anatre selvatiche ed aironi.
  • Žumberak
    Parco Naturale Žumberak
    Il Parco Naturale di Žumberak-Samoborsko gorje si trova ad ovest di Zagabria. E’ conosciuto per fenomeni carsici atipici per le aree limitrofe della Pianura Pannonica, con profondi canyon, torrenti dalle limpidissime acque che formano tante cascate e vasti prati fioriti.
 

Cookie policy

In order to provide you the best experience of our site, and to make the site work properly, this site saves on your computer a small amount of information (cookies). By using the site www.croatia.hr, you agree to the use of cookies. By blocking cookies, you can still browse the site, but some of its functionality will not be available to you.

What is a cookie?

A cookie is information stored on your computer by the website you visit. Cookies allow the website to display information that is tailored to your needs. They usually store your settings and preferences for the website, such as preferred language, e-mail address or password. Later, when you re-open the same website, the browser sends back cookies that belong to this site.

Also, they make it possible for us to measure the number of visitors and sources of traffic on our website, and as a result, we are able to improve the performance of our site.

All the information collected by the cookies, is accumulated and stays anonymous. This information allows us to monitor the effectiveness of the websites and is not shared with any other parties.

All this information can be saved only if you enable it - websites cannot get access to the information that you have not given them, and they cannot access other data on your computer.

Disabling cookies

By turning off cookies, you decide whether you want to allow the storage of cookies on your computer. Cookies settings can be controlled and configurated in your web browser. If you disable cookies, you will not be able to use some of the functionality on our website.

More about cookies can be found here:

HTTP cookie
Cookies