Slavonia

Slavonia

Slavonia

Gli echi della tradizione

Add to my trip

La Slavonia è terra di leggende, i cui miti e i cui misteri vengono fieramente tramandati di generazione in generazione. La gente di Slavonia è legatissima alle sue origini, visibili nelle feste per la mietitura, nei costumi paesani e nella musica folk.

 

La gente di Slavonia ha anche fama di essere molto ospitale, sempre pronta a accogliere l’ospite con un buon bicchiere di uno dei tanti ottimi vini prodotti con le uve delle vigne di questa fertile terra, cui s’abbinano perfettamente alcune delle piccanti specialità locali come il čobanac (lo stufato di carne dei pastori) o il riblji paprikaš (uno stufato di pesce d’acqua dolce con peperoni e paprika).

  • Slavonia

  • Slavonia

  • Slavonia

  • Đakovo Cathedral

  • Slavonia

  • Slavonia

  • Kopački rit

Dove andare

Le scuderie nazionali dei cavalli lipizzani a Đakovo

La prima testimonianza scritta dell’esistenza delle scuderie di Đakovo risale al 1506, anche se si sa che furono fondate nel XIII secolo. Dal XVIII secolo vi s’allevano i cavalli lipizzani, e la sua stazione di monta è nota in tutto il mondo per i suoi successi. Questo centro d’allevamento equino dispone oggi di un materiale genetico estremamente prezioso, facente anch’esso parte della moltitudine di tesori culturali della Croazia. 

2
Il Castello Odescalchi e le mura medievali della città di Ilok

Il Castello Odescalchi e le mura medievali della città di Ilok

Le mura della fortezza e del Castello Odescalchi, con un bel parco rinascimentale, una chiesa e il monastero di S. Giovanni da Capestrano, s’ergono imponenti sulle rive del Danubio. Tutto ciò è parte del vecchio complesso urbano di Ilok, la città più orientale della Croazia. 

Il Parco naturale del Kopački rit

Il Parco naturale del Kopački rit è una riserva palustre unica nel suo genere, uno dei maggiori fregolatoi dell’Europa centrale e un’importante area ornitologica. 

 

Nei villaggi di Suza e Zmajevac troverete le vie del vino (dette “surduci”), con una serie di cantine (“gatori”), alcune vecchie più di 200 anni, scavate nel terreno. 

La Tvrđa di Osijek

Il cuore romantico della città di Osijek acquista il suo aspetto all’inizio del XVIII secolo, secondo i dettami dello stile barocco, fondendo alla perfezione le esigenze dei militari di stanza nella fortezza con la vita della cittadinanza. Ciò che è rimasto delle, un tempo, imponenti mura e delle porte cittadine, lo troverete lungo le rive del fiume Drava. 

Parco naturale del Papuk

L’unicità del suo patrimonio geologico, biologico e culturale fa del Parco naturale del Papuk l’unico geoparco della Croazia facente parte del patrimonio naturale dell’umanità sotto l’egida dell’UNESCO. Il Percorso didattico del conte, enormi querce di 500 anni e la fortezza medievale di Ružica grad sono soltanto alcune delle curiosità di questo parco, la cui bellezza lascia i visitatori senza parole. 

La fortezza Brod e il convento francescano a Slavonski Brod

La fortezza Brod, risalente al XVIII secolo, è uno dei maggiori edifici del genere in Croazia. Il convento francescano, costruito in stile barocco, oltre a godere di un ottimo stato di conservazione, è anche uno degli edifici barocchi più imponenti dell’intera Slavonia. Con il suo bellissimo chiostro, è uno dei più fulgidi esempi d’architettura monastica nella Croazia settentrionale.